Home / Prodotti elettronica in offerta / Televisori Ultra HD: gli smart TV ultranitidi vengono messi alla prova

Televisori Ultra HD: gli smart TV ultranitidi vengono messi alla prova

Televisori Ultra HD: gli smart TV ultranitidi vengono messi alla prova

ABBIAMO MESSO A DURA PROVA 7 NUOVI TELEVISORI ULTRA HD.
SONO TUTTI SMART TV, ULTRANITIDI, MA ANCHE COSTOSISSIMI… SONO PRONTI A RIMPIAZZARE IL TUO TV FULL HD? SCOPRILO CON NOI!

I televisori Full HD offrono 2 milioni di pixel, i televisori Ultra HD (o 4K) possono vantare una risoluzione di 8 milioni di pixel: ciò significa che visualizzano dettagli finissimi in modo pulito e senza immagini “pixellose”.

Lo spettatore può quindi posizionarsi più vicino: l’immagine riempie completamente il campo visivo, conferendo l’impressione di essere immersi nella ripresa visualizzata.

Chi si posiziona a grande distanza si accorgerà dell’aumento di nitidezza solo su modelli più grandi e di conseguenza più costosi. Infatti i TV UHD con diagonale di oltre 2 metri, ideali per una visione da una distanza di 3-4 metri, costano circa 15.000 euro.

QUALITA DELL’IMMAGINE dei TV Ultra HD

I TV Ultra HD puntano tutto sulla risoluzione dell’immagine delle trasmissioni televisive e dei Bluray.

Tutti i candidati al test hanno offerto una buona risoluzione.

Pur non essendo in grado di riprodurre un maggior numero di dettagli (su contenuti non 4K nativi), offrono immagini estremamente nitide e definite, grazie alla retinatura di pixel più fine.

Nella riproduzione di contenuti in 4K e HD, invece, Sony si è posizionata davanti a tutti, rubando loro la scena e offrendo colori straordinariamente intensi.

Grazie alla tecnologia a LED (Triluminos), e l’unico TV che non avrà problemi quando i futuri film in 4K offriranno colori più intensi.

L’immagine degli altri televisori è apparsa un po’ più sbiadita, ma nelle sfumature della pelle non sono state evidenziate imperfezioni.

Chi, già oggi, desidera godersi contenuti in Ultra HD sul proprio TV 4K, rimarrà comunque insoddisfatto per la scarsa diffusione di contenuti in questa risoluzione.

Non dimentichiamo, però, che le fotocamere sono un’ottima fonte di materiale in Ultra HD.

Con i TV 4K è finalmente possibile visualizzare le foto in tutto il loro splendore.

I programmi televisivi quotidiani, invece, dal telegiomale ai telefilm, non verranno trasmessi con risoluzione Ultra HD in un prossimo futuro.

A partire dal 2015 o 2016 le Pay TV come Sky hanno pero intenzione di mettere in onda grandi eventi sportivi e film su specifici canali HD.

QUANTO COSTA L’UHD?

Il televisore UHD più economico tra quelli esaminati nel test (Hisense con diagonale di 127 cm) costa circa 1.600 euro.

E’ una cifra considerevole, ma i modelli attuali offrono anche una buona dotazione: sono in grado di ricevere l’HDTV sia via cavo sia tramite satellite, consentono la visione di materiale in 3D e offrono un soddisfacente accesso a Internet, tramite browser o tramite le app social che normalmente utilizziamo sui dispositivi mobile.

PROGRAMMI TV IN 4K

Oltre a colori più intensi, i prossimi dispositivi UHD offriranno film e trasmissioni telexisive con una frcquenza fino a 60 fotogrammi al secondo; annualmente si raggiungono al massimo i 30 fps.

Finora il Panasonic è l’unico a supportarli.

Tranne LG e Hisense, gli altri produttori hanno assicurato che apporteranno aggiornamenti al software per rendere idonei i connettori per tali frequenze.

Samsung stà invece risolvendo il problema dell’update in modo radicale: in futuro, il box estemo delle porte di connessione verrà sostintito con una nuova versione e verrà reso disponibile un modulo da montare con un nuovo processore.

Anche Philips ha assicurato pe ril proprio UHD TV un aggiornamento dell’hardware per un nuovo ingresso.

Quando, in futuro, le emittenti TV in UHD daranno avvio alle progratmmazioni, tutti gli attuali televisori 4K necessiteranno di un ricevitore supplementare, dato che i ricevitori via cavo e satellitari integrati sono idonei solo per la televisione tradizionale e lHDTV’, ma non possono essere aggiornati.

CONSIDERAZIONI sui nuovi TV Ultra HD

Il sovrapprezzo nei confronti dei dispositivi Full HD è elevato e attualmente il numero dei film 4K è scarso.

Ciò nondimeno, i nuovi TV Ultra HD suscitano entusiasmo: e difficile sottrarsi al piacere di godere l’effetto di immagini nitidissime e di grandi dimensioni, anche se si riproducono solo film in HD.

Chi vuole servirsene già da subito, potra ottenere il meglio per 5.200 euro, scegliendo il Panasonic TX-L65Wf600, vincitore del test, che offre una dotazione veramente al top.

Un dispositivo in grado di assicurare buone immagini e con un ottimo rapporto quality/prezzo è invece il Toshiba 58M9363.

Voto
Ti è stato utile?
[Media: 0]

Elettronica: confronta i prezzi e le offerte

Accessori audio/video
Accessori per Autoradio
Accessori per Lettori MP3
Amplificatori e Sintoamplificatori
Auricolari e cuffie
Automazione e sicurezza casa
Autoradio
Autoradio: Sistemi multimediali
Batterie e Accessori per foto e video
Borse per foto e video
Casse acustiche
Componenti Audio
Cornici digitali
Custodie per lettori musicali
Decoder
Filtri e lenti
Flash
Fotocamere digitali
Home Theatre
Impianti HiFi
Lettori DVD e DiVX
Lettori MP3 e Multimediali
Microfoni
Navigatori GPS
Obiettivi
Occhiali 3D
Parabole, LNB, Cam e Smartcard
Radio
Registratori, Radio e Stereo portatili
Registratori vocali
Speaker e Docking station per lettori musicali
Stereo portatili
Televisori
Videocamere
Videoproiettori
Videosorveglianza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *